10 mar 2016

Azienda Agricola Quaquarini Francesco, vini biologici !

Ciao a tutti, per gli amanti dei vini oggi vi presento quelli dell'azienda agricola Quaquarini Francesco, con sede a Canneto Pavese, a conduzione familiare da ben tre generazioni.

L’azienda agricola Quaquarini Francesco ha ottenuto il certificato di agricoltura biologica dall'ente certificatore Bios.
La loro Filosofia:

"..Una scelta etica e consapevole: scegliere il biologico significa abbracciare e favorire uno stile di vita sostenibile, per sé e per gli altri, nell’ottica di un futuro migliore per tutti. Usa fertilizzanti organici di origine vegetale e/o animale, sostiene la biodiversità, non si avvale di mezzi tecnici di sintesi chimica, rifiuta gli organismi geneticamente modificati, sostiene la ricerca scientifica utilizzando la tecnologia per garantire elevati standard qualitativi dei suoi vini. Custodisce e rispetta, inoltre, il paesaggio rurale e garantisce al consumatore una varietà di eccellenti vini di alta qualità, privi di residui chimici, sostenibili e buoni anche per la nostra salute.."


L'azienda  mi ha gentilmente inviato tre splendide bottiglie dei loro vini pregiati, per poterli testare:


SOFI' ROSE' CL 75 LIEVEMENTE FRIZZANTE
Dal colore rosato,con una profumazione gradevole di note fruttate.
Indicato per aperitivi, perfetto con la pizza, infatti ho preparato una pizza salsiccia e friarielli, tipicamente campana e devo dire che l'abbinamento è stato davvero perfetto!

Ricetta Pizza Salsiccia e Friarielli 
Ingredienti
Per la Pasta della pizza
1kg farina
25gr lievito di birra
2bicchieri acqua
1bicchiere olio d'oliva
1cucchiaio zucchero
q.b sale
Per la farcitura
6mazzetti friarielli(circa 800 gr)
400gr salsiccia
1spicchio aglio
1 peperoncino
150gr scamorza(o provola)
q.b. sale
q.b. olio d'olivaextra vergine

Fate la tradizionale fontana con la farina, ed al centro versatevi il lievito sciolto, l'olio, e l'acqua necessaria. Impastate fino a quando avrete ottenuto un impasto compatto, morbido ed elastico.Coprite la pasta e lasciatela lievitare per circa 2 ore.
A questo punto, e mentre la pasta lievita, preparate la farcia.
Mondate i friarielli, togliete loro la parte di gambo più dura e lavateli in abbondante acqua corrente. In una padella ampia fate scaldare l'olio, dorareci l'aglio ed unite  il peperoncino. Rosolare il tutto e unite in padella anche i friarielli, salate, coprite e lasciate stufare fino a quando la verdura non sia bella appassita.
A metà cottura unite la salsiccia sbriciolate e la cottura ancora per altri 15 minuti.
Nel frattempo sminuzzate la scamorza o la provola. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 200° C. Appena l'impasto sarà pronto, ungete d'olio una teglia. Sistemateci la pasta e schiacciatela con le mani.
Coprire la superficie della pizza con la farcia di friarielli e salsiccia, unite il formaggio.
Infornate la pizza per circa 40/45 minuti. servite tiepida.
Da leccarsi i baffi!


BUTTAFUOCO CL 75 SECCO FRIZZANTE
Dal colore rosso rubino e la profumazione deliziosa, fine ed intensa con lievi sfumature speziate.
Ha un gusto molto corposo, mi è piaciuto davvero tanto anche perchè non appesantisce troppo.
Si sposa un incanto con le grigliate, le carni rosse, i brasati e gli stracotti, l’oca in bottaggio,ecc.. infatti l'ho abbinata ad un'ottima grigliata di carni miste!


SANGUE DI GIUDA ACQUA CALDA CL 75

Vigna Storica del Sangue di Giuda, esposta ad ovest sulle sabbiose terre della strada dell’Acqua Calda, antica zona termale.
Dal colore rosso rubino brillante, molto intenso, con un profumo intenso di  bacche rosse.
Davvero buonissimo, con un sapore molto equilibrato.
Consigliato per piccola pasticceria, frollini, torta margherita, paste lievitate.
Infatti ho voluto preparare una squisita Torta margherita per il compleanno di mia cugina Emma!
L'abbinamento col vino è risultato perfetto, hanno gradito tutti i presenti tra amici e parenti!!

Ricetta Torta margherita
Ingredienti:
Uova medie, 3 intere e 10 tuorli
 Zucchero semolato 200 g
 Farina tipo 00 100 g 
Fecola di patate 100 g 
Burro 70 g 
Vaniglia i semi di 1 bacca

Ponete le uova e i tuorli a temperatura ambiente insieme allo zucchero in una planetaria dotata di fruste, poi lavorate il tutto fino per almeno 15 minuti ad ottenere un composto chiaro e spumoso. In una ciotola a parte setacciate la farina e la fecola di patate. Aggiungete la vaniglia, dopodiché unite le polveri all’impasto poco alla volta all'impasto. Mescolate  dal basso verso l’alto in modo che vengano ben incorporate, poi fate sciogliere il burro nel microonde per 40-50 secondi alla massima potenza. Aggiungete il burro fuso ben caldo (35°-40°) e mischiate il tutto sempre dal basso verso l’alto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Trasferite l’impasto che avete ottenuto in una teglia del diametro di 24 cm ( io l'ho scelta a forma di cuore), imburratela.Cuocere in forno statico preriscaldato a 175° per 45 minuti (o a 155° per 35 minuti se in forno ventilato). Lasciatela raffreddare, poi sformate.. Potete completare con una spolverizzata di zucchero a velo a piacere, io mi sono divertita ad abbellirla con copertura di pasta di zucchero.
Et voilà, il dolce è pronto!

In definitiva mi sono piaciuti moltissimo questi vini pregiati, ve li consiglio perchè sono davvero validi e sono riusciti a valorizzare al massimo le mie ricette!
Ringrazio l'azienda per la bellissima collaborazione! Non posso far altro che invitarvi a visitare il loro Sito e la loro pagina Facebook  per tenervi sempre aggiornate sulle ultime novità!


Continuate a seguirmi .....Follow me!!!!
                                                              
                                                                           Dico la mia...Recensioni
                                                                  Margot

Nessun commento:

Posta un commento